Il Vinologo: dove acquistare il vino sfuso a Torino

Il Vinologo: un piccolo circuito di negozi di vino sfuso e non solo a Torino

Ci sono alcuni posti a Torino in cui riscoprire l’anima più autentica della viticoltura, lontani dagli scaffali della grande distribuzione. Un piccolo circuito di negozi in cui poter acquistare il vino dalla campagna alla tavola, in tutto il suo aroma originale è il Vinologo e anche se sembrerebbe a prima lettura un richiamo alla professione dell’esperto di vini, in realtà si dovrebbe leggere vino-no-logo, cioè vino venduto sfuso. Ciò non significa però che i vini in questo circuito di negozi siano di provenienza incerta: al contrario si sa tutto dei loro produttori, dei territori, del percorso che hanno fatto dai campi fino al consumatore finale ed è il titolare in prima persona ad illustrarne le caratteristiche.

Che vini acquistare dal Vinologo

Il Vinologo si presenta come un luogo in cui trovare vini sfusi “vicini e lontani”. La grande esperienza di Marco Ferro e la sua cultura nel campo enologico l’hanno portato a selezionare grandi vini italiani sia piemontesi, sia di altre regioni. La parola chiave in questo ambito è “qualità”, una condizione imprescindibile di tutto ciò che si può trovare nei negozi Vinologo. Sono perfetti anche per chi è alla ricerca di vini particolari da gustare insieme agli amici o da regalare per occasioni speciali. Nei negozi del circuito si possono trovare i vini della cantina Mosole, quelli di Camigliano e Centorame.

Si tratta di cantine che raccontano la storia, la passione e le tradizioni di famiglie impegnate nella coltivazione delle uve e nella produzione di vini eccezionali. Per questo motivo quando si acquistano i prodotti di queste aziende, non si compra solo un vino, ma una storia di generazioni che con grande amore si sono dedicate al lavoro nei campi per portare sulle tavole di oggi, dei veri e propri tesori di sapori.

La vendita del vino sfuso sta acquisendo sempre più importanza, non solo direttamente presso le cantine, ma anche nelle grandi città: per questo la formula del Vinologo si è dimostrata vincente, tanto da portare all’apertura di ben 4 punti vendita a Torino e dintorni.

Bag in box: una formula vincente

Anche in questo caso il Bag in Box si è rivelato una formula vincente. Nei negozi del Vinologo infatti si possono acquistare lo Chardonnay e il Cabernet della Cantina Mosole, venduti con questo particolare packaging. Oltre ai vini veneti, si può trovare anche l’eccellente Rosso dell’azienda Camigliano di Montalcino, insieme al Pecorino e al Montepulciano barricato della tenuta Centorame. Il vantaggio del Bag in Box consiste in una maggiore sicurezza a livello sanitario, in una maggiore praticità di trasporto, ma anche in una migliore conservazione del vino stesso che in questo caso non perde il suo aroma originale. Per questo motivo la scelta risulta ancora più ottimale se si tratta di vini pregiati, come il Rosso Camigliano di Montalcino, ma ancor di più il Pecorino e il Montepulciano Barricato. Il Montepulciano Centorame è un vino molto difficile da reperire sul mercato ed è perfetto per chi cerca un vino strutturato. È stato affinato 12 mesi in barrique ed è perfetto per accompagnare i pranzi e le cene del periodo natalizio: il vino sarà disponibile per l’acquisto tra due settimane.

 

Written by Anna Fornaciari