Articles written by

Claudia Di Giacomi

Enoteca Vino e Dintorni: etichette speciali nel cuore di Matera

Sorseggiare un bicchiere di vino ammirando i sassi di Matera, nella cornice di una città unica al mondo e Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Un’esperienza straordinaria che si può vivere nell’Enoteca Vino e Dintorni, un luogo in cui si incontrano la passione per il buon bere e l’amore per una terra che ha tanto da offrire.

Francesco Massari, proprietario dell’enoteca, ha dedicato la sua esistenza allo studio del vino, allo scopo di fornire ai suoi clienti il meglio. Siamo andati a scoprire la sua storia, un percorso costruito inseguendo un sogno, fra difficoltà e voglia di raccontare l’enoteca del futuro.

Partiamo dall’inizio: come nasce l’enoteca Vino e Dintorni?

Nasce nel 2003 in pieno centro storico a Matera. Il vino è sempre stato una grande passione per me, fatta di ricerca e condivisione. In precedenza avevo un wine bar, poi ho scelto di passare alla vendita del vino, per selezionare le etichette e addentrarmi ancora di più in questo mondo meraviglioso. Il vino d’altronde è sempre stato una costante nella mia esistenza, un fuoco che ho alimentato partecipando a corsi e fiere, confrontandomi con gli esperti del settore.

Horeca: 10 step per valorizzare la tua attività

Vuoi valorizzare la tua attività Horeca, ma non sai da dove partire? 10 step per iniziare e regalare nuova linfa vitale al business che ti sta a cuore.

Analisi, pianificazione e la giusta organizzazione: per valorizzare al meglio un’attività Horeca serve un approccio che sia mirato ad accrescere e potenziare il brand. Non basta una buona offerta (che rappresenta sempre un ottimo punto di partenza), ma i settori legati a hospitality, food e beverage per dare il meglio hanno necessità di unire numerosi fattori, dal controllo dei feedback ai trend, sino alla giusta coerenza.

Dieci step essenziali per non commettere errori e portare la propria attività al successo, rafforzando e migliorando il brand.

Segui i trend

Ciò che rende un’attività vincente è prima di tutto la capacità di seguire i trend del momento, restando sempre aggiornati sulle novità. Le ricerche di mercato, con l’aiuto di professionisti, possono essere uno strumento valido. Allo stesso modo risulta utile valutare il comportamento dei competitor di riferimento, giudicando proposte e servizi. Fondamentale inoltre offrire delle proposte che siano sempre in linea con le stagioni: in tal modo si potranno non solo sostenere meglio i costi di approvvigionamento, ma anche offrire prodotti nuovi e, come nel caso dei ristoranti, dei bar o delle enoteche, ingredienti freschi.

Ascolta i feedback dei clienti

Per valorizzare un’attività è essenziale seguire non solo i trend, ma fare in modo che siano condivisi al meglio dalla clientela. Proprio per questo è importante essere ricettivi rispetto ai cambiamenti che sono necessari e richiesti dai clienti. Una strategia efficace potrebbe essere quella di predisporre dei luoghi digitali o fisici da mettere a disposizione per lasciare un feedback riguardo il menù, la carta dei vini, l’offerta di prodotti, ma anche il servizio offerto. Inoltre il personale dovrebbe, con estrema attenzione, prendere nota dei comportamenti degli utenti, agendo di conseguenza.

Enoteca La Loggia: nel cuore di Orvieto con l’amore per il vino

Nel cuore di Orvieto, fra storia e bellezza, si trova un’enoteca in grado di offrire qualità ed esclusività, puntando a etichette uniche e straordinarie. È l’Enoteca La Loggia, un gioiello eccezionale, nato dal sogno di tre amici che nel vino e con il vino sono cresciuti.

La Loggia sa come distinguersi e lo fa da sempre, offrendo una gastronomia fuori dagli schemi ed etichette particolari. Situata a poca distanza dalla Torre del Moro, l’enoteca vanta un assortimento di oltre 700 etichette. Bottiglie che sanno raccontare l’Italia, che nascono da un’esperienza lunga e profonda nel settore, ma anche dall’entusiasmo e dalla voglia di regalare eccellenze vitivinicole italiane.

Abbiamo intervistato Laura, fra i fondatori dell’enoteca, appassionata a questo straordinario mondo.

L’enoteca La Loggia nasce da tre amici e un sogno…

Sì, nel 1987 in un piccolo negozio in centro. L’idea è quella di tre amici: Laura, Carlo e Claudio, uniti dalla passione per il vino e dalla voglia di apprezzare etichette di qualità. Sin dall’inizio abbiamo puntato sulla qualità, soprattutto in un periodo in cui a Orvieto c’erano solo negozi che vendevano vino locale.  Ci siamo posizionati in una fascia all’epoca inesistente, cercando di offrire alla clientela etichette particolari e introvabili. In seguito ci siamo trasferiti in una nuova sede, fra il teatro e la Torre del moro. Oggi abbiamo dei anche uno spazio esterno in cui organizziamo degustazioni e in alcuni giorni degli aperitivi molto particolari con delle preparazioni originali.

Enoteca vini Chisena, una passione di famiglia nel segno del vino

Veri amanti e conoscitori del vino, spinti da una passione e dalla voglia di condividerla: l’enoteca vini Chisena racchiude il sogno di Cosimo e della sua compagna Marica. Due persone che hanno fatto del buon bere il centro della loro esistenza e che non si stancano mai di conoscere e imparare.

La passione di Cosimo nasce dalla sua storia familiare e dalla produzione di vino locale che veniva poi commercializzato. Cresciuto in questo ambiente, nel tempo ha approfondito gli studi di enologia, realizzando numerose esperienze lavorative nelle cantine, spinto dal desiderio di scoprire sempre qualcosa di nuovo sul vino. L’enoteca Chisena è il coronamento di un sogno e un traguardo importante dove ogni etichetta viene selezionata con cura, dove i clienti si sentono a casa e hanno la certezza di trovare qualità e consigli utili.

Abbiamo intervistato questo vinaio appassionato ed esperto per scoprire il segreto di un’enoteca di successo e quale sarà il futuro del vino in Italia.

Enoteca Cefalo, le eccellenze del Molise ed etichette rare da scoprire

Un lavoro, una passione e una missione: per l’Enoteca Cefalo il vino è tutto questo e molto altro. Da decenni nel settore della distribuzione e della vendita di bevande, sia alcoliche che analcoliche, questa attività è un esempio di grande imprenditorialità e lungimiranza.

Un grande assortimento di etichette, il legame con bar, ristoranti, pub, pizzerie ed alberghi, ma anche con i clienti che vogliono gustare un buon bicchiere di vino, ha reso questa enoteca un punto di riferimento nel Molise. Abbiamo intervistato il signor Gennaro, proprietario e gestore, insieme al cugino Fabrizio, di questa storica enoteca in cui scoprire etichette rare e respirare la passione per il vino.

Partiamo dal principio: come nasce l’enoteca Cefalo?

La nostra storia inizia diverso tempo fa. Nel 1950 mio nonno commerciava vino, producendolo sino agli anni Ottanta. In seguito l’azienda si è trasformata in un’attività di distribuzione del vino. Abbiamo creato un’enoteca con annesso magazzino, crescendo di anno in anno grazie ai miei genitori – subentrati negli anni Sessanta – e in seguito al mio intervento e a quello di mio cugino Fabrizio. Siamo cresciuti tantissimo, grazie a passione e dedizione, partendo da ottanta etichette per arrivare a più di mille.